Tiella barese: riso, patate e cozze

20170924_185758ccg-960x720 Tiella barese: riso, patate e cozze Cucina Regionale Piatti Unici Primi di mare Primi piatti Puglia Risi Riso  tiella barese riso patate cozze riso patate cucina con giò cozze
Tiella barese – Riso, patate e cozze

Tiella barese: riso, patate e cozze

La tiella barese è un piatto tipico della tradizione pugliese, con riso, patate e cozze. Siccome sento già la nostalgia del recente weekend a Castel del Monte e Alberobello, ho deciso di replicare questa ricetta per riassaporare quei gusti unici. La “tiella” è il tegame di coccio che viene utilizzato per preparare questa prelibatezza. Viene cotta in forno con tutti gli ingredienti insieme, ed il risultato è un concentrato di sapori davvero inconfondibili. Questo piatto è perfetto come piatto unico, anche perché non riuscirete a non concedervi il bis…

Ci sono alcuni accorgimenti da tenere in considerazione per un risultato ottimale. Il primo è la cura del riso: non evitate di metterlo a bagno e ricordatevi di ungerlo, in questo modo eviterete sia che resti crudo, sia che si incolli come un “mappazzone” … Il secondo è la scelta delle patate, che non devono essere farinose. In terzo luogo aprite le cozze rigorosamente crude, altrimenti risulteranno gommose e poco saporite. Per il resto, se seguirete le istruzioni passo per passo, farete sicuramente un piatto da #sbav 😋😉

tiella-riso-patate-cozze Tiella barese: riso, patate e cozze Cucina Regionale Piatti Unici Primi di mare Primi piatti Puglia Risi Riso  tiella barese riso patate cozze riso patate cucina con giò cozze

Ingredienti per 2 “tielle”:

  • 1 cipolla
  • 350 g di patate
  • 400 g di cozze
  • 150 g di riso
  • 250 g di pomodorini
  • pangrattato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • formaggio pecorino q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Mettete a bagno in acqua il riso e lasciate assorbire. Appena avrà assorbito l’acqua conditelo con un po’ d’olio.
  2. Nel frattempo lavate e pulite le cozze. Apritele da crude, aiutandovi con un coltello a lama liscia ed eliminate la valva vuota. Raccogliete l’acqua delle cozze in una ciotola, filtratela e tenete da parte.
  3. Tagliate a fette sottili la cipolla, aiutandovi con una mandolina se necessario. Fate lo stesso con le patate. Tagliate a fettine anche i pomodori. Tritate il prezzemolo e grattugiate il formaggio.
  4. Ora componete la tiella disponendo su un primo strato le cipolle, ricopritele con uno strato di patate, successivamente disponete i pomodori, il prezzemolo, e salate.
  5. Continuate a comporre gli strati disponendo le cozze nella loro valva. Prendete il riso che avevate messo a bagno, disponetelo al di sopra delle cozze, aggiungete l’acqua delle cozze filtrata, un altro strato di patate e pomodori, salate nuovamente (basta un pizzico di sale, senza esagerare), e concludete con uno strato di pecorino, pan grattato e prezzemolo.
  6.  Versate da un lato della pirofila l’acqua fino a lambire a filo l’ultimo strato, quindi irrorate lo strato di pangrattato con un filo d’olio.
  7. Infornate in forno già caldo a 200°C per circa 45-60 minuti. A fine cottura fate intiepidire una decina di minuti e servite.

 

La Betta consiglia: Arici Franciacorta extra brut

Precedente Gnocchi al sugo di maiale Successivo Frisellove #8 – Frisella fichi, foie gras, crudo e pesca