Tagliatelle di castagne e zucca coi funghi

DSCN5326ccg Tagliatelle di castagne e zucca coi funghi Pasta Pasta Fresca Primi piatti Primi vegeteriani  zucca tagliatelle funghi cucina con giò castagne
Tagliatelle di castagne e zucca coi funghi

Tagliatelle di castagne e zucca coi funghi

Le tagliatelle di castagne e zucca sono un’ottima idea per entrare pienamente nei sapori autunnali, ma anche per ottenere una pasta più leggera e nutriente. Sono mesi che mi porto dietro bruciori e gastrite, e  – forse! – è giunto il momento di curarla un po’ anche col cibo, non solo con le medicine! Sarà un po’ una nuova sfida riuscire a creare dei piatti pieni di gusto, ma allo stesso tempo semplici e leggeri… In fondo, come credo fermamente, un’alimentazione sana non deve essere fatta di privazioni e rinunce, quanto piuttosto di ricerca e cura nella scelta degli ingredienti e nella loro lavorazione.

Le tagliatelle di castagne e zucca risultano più salutari in quanto riducono la quantità di farina bianca, sostituendola con una parte di farina di castagne, più ricca in vitamine, fibre e sali minerali. Allo stesso tempo anche la quantità di uova necessarie è dimezzata grazie all’uso della polpa di zucca per amalgamare l’impasto. Il risultato è sì più delicato rispetto a quello classiche, ma è anche più saporito e nutriente.  [visualizer id=”1997″]

tagliatelle-castagne Tagliatelle di castagne e zucca coi funghi Pasta Pasta Fresca Primi piatti Primi vegeteriani  zucca tagliatelle funghi cucina con giò castagne

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 g di farina 00
  • 80 g di farina di castagne
  • 1 uovo
  • 200 g di polpa di zucca
  • 120 g di funghi misti freschi
  • 30 g di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.

Preparazione

  1. Pulite la zucca e ammorbidite la polpa in forno a 180°C per 10-15 minuti. Cercate di eliminare buona parte del liquido strizzando la polpa di zucca in un canovaccio pulito.
  2. Mescolate le due farine, aggiungete l’uovo e parte della polpa di zucca, quanta sarà sufficiente ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico (circa 100 g). Conservate la rimanente polpa e fate riposare l’impasto avvolto in carta pellicola per 20-30 minuti.
  3. Trascorso il tempo di riposo, tirate l’impasto lasciandolo un po’ più spesso per evitare che la pasta si rompa in cottura, e ricavatene delle tagliatelle. Sarà più agevole farlo con una macchina per la pasta.
  4. Mettete dell’acqua nella pentola, salate e portatela ad ebollizione.
  5. Nel frattempo pulite e tagliate i funghi, sciogliete il burro in una padella insieme ad un aglio in camicia. Fate saltare i funghi, aggiungete la polpa di zucca avanzata, regolate di sale e pepe, ed amalgamate il tutto.
  6. Cuocete le tagliatelle per 2 minuti nell’acqua bollente, scolatele ed unitele al sugo di zucca e funghi. Impiattate aggiungendo del prezzemolo fresco tritato.

 

La Betta consiglia: Langhe nebbiolo 2015 marchesi di Gresy

 

Precedente Poke d'auTOnno Successivo #Detox - Zuppa di lenticchie curcuma e zenzero