Spezzatino di maiale con chutney di albicocche

Spezzatino di maiale con chutney di albicocche

Spezzatino di maiale con chutney di albicocche

Questi giorni fervono un po’ i preparativi per il ferragosto, che andrò a passare a Colonia dove lavora mio fratello… Per questo motivo il blog potrebbe procedere con qualche ritardo nelle pubblicazioni. Vi chiedo scusa e vi terrò aggiornati anche dalla Germania con piatti tipici e cucina mitteleuropea direttamente sul posto! Nel frattempo però facciamo insieme un salto in India con questi bocconcini di maiale stile tandoori, con chutney di albicocche e i chapati.  [visualizer id=”1580″]

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di spezzatino di maiale
  • 3 o 4 albicocche
  • una cipolla non troppo grande
  • aceto di mele
  • zucchero di canna
  • miele
  • semi di senape
  • mix di spezie: tandoori, curry madras, cannella, chiodi di garofano, anice stellato, paprika
  • uno spicchio di aglio
  • zenzero
  • succo di mezzo limone
  • vino rosso
  • 125 g di farina semiintegrale
  • acqua
  • sale
  • olio evo

Preparazione

  1. In una terrina mettete i bocconcini di maiale insieme a qualche cucchiaio di olio, l’aceto di mele, il succo di limone, lo spicchio d’aglio, il mix di spezie, lo zucchero di canna e il sale. Massaggiate i bocconcini amalgamandoli con gli altri ingredienti e lasciateli riposare in frigo coperti da pellicola alimentare.
  2. Tagliate a brunoise la cipolla e a dadini più grossi le albicocche. Cuocete i pezzetti di cipolla finché si saranno ammorbiditi, poi aggiungete la cannella, i semi di senape e lo zenzero. Rosolate alcuni minuti. Versate i pezzetti di albicocca nella pentola insieme all’aceto e allo zucchero. Fate bollire per 20 minuti circa a fuoco molto basso, mescolando spesso, fino a quando la frutta sarà morbida. Tenete da parte in frigo, nel frattempo si insaporirà.
  3. Per i chapati, aggiungete del sale alla farina e impastate aggiungendo acqua a sufficienza finché otterrete un impasto omogeneo ed elastico. Lasciate riposare almeno una mezz’oretta.
  4. Prendete i bocconcini di maiale, rosolateli, sfumateli col vino rosso, aggiungete due dita di brodo vegetale e mettete in forno coprendo con carta di alluminio a 150°C per un’ora o finché la carne risulterà morbida e ben cotta. Glassate con il miele e terminate la cottura in padella se necessario.
  5. Con l’impasto di farina ricavate dei dischi dal diametro di 10-15 cm e cuoceteli se vi è possibile direttamente sulla fiamma viva del fornello.
  6. Servite i bocconcini insieme al chutney, accompagnati dai chapati.

 

 La Betta consiglia: Cervesia della Brasserie Dupont

 

Curiosità

Precedente #Boccaccidamare N.4 - Insalata greca con farro Successivo Frisellove #7 – Frisella con uova strapazzate e salmone