Spaghettone Bobò con ciuffi di calamari

20180201_101636 Spaghettone Bobò con ciuffi di calamari Pasta Pasta secca Primi di mare Primi piatti  spaghettoni spaghettone spaghetti primo primi pesce pasta latte di cocco cucina con giò calamari bobò
Spaghettone Bobò con ciuffi di calamari

Spaghettone Bobò con ciuffi di calamari

Questo è un piatto fatto con scarti e avanzi delle altre ricette di questi giorni! Dal “mistery-fridge” sono spuntati un barattolo di pomodorini gialli aperti (usati nei paccheri di ieri), una confezione aperta di latte di cocco (usata nel piatto dell’altro giorno), dei ciuffi di calamari avanzati da una ricetta che pubblicherò prossimamente e le carcasse dei gamberi che ho scartato ieri sempre per una ricetta di prossima pubblicazione… Risultato? Spaghettone bobò con ciuffi di calamari. II bobò è una zuppa “profumata” e speziata brasiliana, fatta con latte di cocco, bisque di gamberi e passata di pomodoro. In questo caso l’ho utilizzata per condire la pasta. Ma l’idea di questo piatto è nata in realtà da un adattamento di una ricetta che ho avuto la fortuna di assaggiare ad una lezione di Rubina Rovini (Masterchef 5) qualche mese fa a Firenze.

Comuqnue a dirla tutta, quando sono entrato in cucina per mangiare oggi, non pensavo che avrei cucinato qualcosa da pubblicare. Ma mi sbagliavo, alla fine ho cucinato, impiattato e fotografato anche oggi! Spesso riescono meglio le cose improvvisate che quelle troppo ragionate.. E il bello della cucina è proprio questo: ogni ingrediente può dare vita a qualcosa di sempre nuovo e diverso.

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di spaghettoni
  • 150 g di ciuffi di calamari
  • 200 g di pomodorini gialli in succo
  • 100 ml di latte di cocco
  • teste e carapaci di gamberi per la bisque
  • vino bianco secco q.b.
  • una noce di burro
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. In una padella mettete i carapaci dei gamberi, fino a quasi cominciare a bruciarli. Sfumate con il vino bianco, aggiungete un filo d’olio e dell’acqua per allungare, quindi i pomodorini ed il latte di cocco. Fate cuocere per una ventina di minuti, dopodiché eliminate i resti dei gamberi e passate al colino fine per ottenere un composto liscio.
  2. Nel frattempo cuocete in un’altra padella i ciuffi di calamari con un filo d’olio e qualche mestolo d’acqua secondo necessità, per 5-10 minuti.
  3. Unite poi la bisque ai calamari, aggiustate di sale e pepe, fate ridurre fino alla consistenza desiderata e legate il tutto con una noce di burro.
  4. Lessate la pasta in acqua bollente salata e scolate al dente. Mantecatela nel sugo che avete preparato e servite spolverizzando con del pepe macinato fresco.

 

La Betta consiglia: Birra Rurale Seta Special

 

Precedente Paccheri con baccalà mantecato, pomodorini gialli, granella di nocciole e polvere di caffè Successivo Spatzle agli spinaci con crema di burrata e salsiccia