Rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa al mandarino

20180116_093809 Rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa al mandarino Gourmet Healthy Secondi di carne Secondi Piatti  salsa al mandarino rognone trifolato rognone quinto quarto mandarini gourmet funghi trifolati funghi cucina con giò cardoncelli carciofi trifolati carciofi
Rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa agrodolce al mandarino

Rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa al mandarino

A volte i pregiudizi sono come delle chiavi che ci tengono chiusa una porta e ci impediscono di vedere cosa c’è veramente dietro. Ma se trovassimo la forza di andare oltre, potremmo restare piacevolmente sorpresi! Proprio come piacevolmente mi ha sorpreso il piatto di oggi: rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa al mandarino… È stata la prima volta che ho mangiato il rognone, almeno così da solo. In realtà avevo già mangiato delle frattaglie miste, in un piatto che preparava mia mamma e che a casa mangiavamo solo io e lei… Comunque di fronte all’idea di mangiare questo rene di vitello all’inizio ero incerto, soprattutto considerando l’odore di quando lo si pulisce. Poi vedendo il risultato finale la curiosità ha avuto la meglio… e devo ammettere che questo piatto lo mangerei nuovamente e di nuovo ancora!!! Osate, rischiate, non fatevi limitare dai pregiudizi, e vedrete che la vita vi stupirà, e acquisterà tutto un altro sapore… 😉

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rognone
  • 150 g di funghi cardoncelli
  • 2 mandarini
  • 4 carciofi
  • aceto bianco q.b.
  • 1 cucchiaino di agar agar
  • una noce di burro
  • uno spicchio d’aglio
  • olio q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. La sera prima lavate il rognone e mettetelo a bagno in acqua con qualche cucchiaio di aceto, copritelo e lasciatelo così in frigorifero fino al giorno seguente.
  2. Il giorno dopo spremete il succo dei mandarini, aggiungete un pizzico di sale e l’agar l’agar. Portate a bollore e lasciate poi raffreddare in un contenitore in frigo.
  3. Lavate bene il rognone, apritelo, eliminate quindi la parte centrale bianca e pulitelo molto bene, facendo molta attenzione ad eliminare tutte le parti bianche.
  4. Pulite i carciofi, tenendo solo i cuori. Tagliateli a fette in quarti e saltateli in una padella con un filo d’olio caldo e lo spicchio d’aglio.
  5. Pulite i cardoncelli possibilmente senza lavarli sotto l’acqua, e tagliateli a fettine. Unite i funghi ai carciofi in un secondo momento, tenendo conto dei tempi di cottura.
  6. Infine gli ultimi minuti di cottura aggiungete il rognone, che andrà cotto molto rapidamente (2-3 minuti). Salate, e aggiungete anche la noce di burro per mantecare gli ingredienti.
  7. Disponete in diagonale una striscia di salsa al mandarino preparata in precedenza, ed adagiatevi sopra, alternandoli sulla lunghezza della salsa, i carciofi, i funghi ed il rognone. Decorate infine con qualche foglioline di insalata di vostra preferenza.

 

La Betta consiglia: 

 

Precedente Gallinella su guazzetto di vongole allo zafferano Successivo Pasta porcini e salsiccia con crema di caciocavallo