Pasta porcini e salsiccia con crema di caciocavallo

20180116_093932 Pasta porcini e salsiccia con crema di caciocavallo Autunno Inverno Pasta Pasta secca Primi di terra Primi piatti Stagionali  tortiglioni salsiccia rigatoni primi piatti primi porcini pasta funghi porcini funghi elicoidali cucina con giò crema di caciocavallo caciocavallo
Pasta porcini e salsiccia con crema di caciocavallo

Pasta porcini e salsiccia con crema di caciocavallo

La pasta per noi italiani è qualcosa di sacro, e riusciamo a declinarla davvero nei più diversi modi possibili e immaginabili, con gli ingredienti più svariati. Pasta porcini e salsiccia tuttavia resta un caposaldo dei primi goduriosi e coccolosi, che seppur più che collaudato, è bene rispolverare di tanto in tanto… E perché no, concederci delle variazioni sul tema, come ad esempio l’aggiunta di una crema di caciocavallo, per dare più cremosità e gusto al piatto. Da oggi e per i prossimi giorni vi proporrò diverse idee per dei primi sfiziosi e saporiti, cominciando proprio da questo classico abbinamento tra salsiccia e porcini…

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di elicoidali (o tortiglioni o rigatoni)
  • 100 g di pasta di salsiccia (o salsiccia, da sbriciolare)
  • 150 g di funghi porcini surgelati
  • 100 g di caciocavallo
  • vino bianco secco q.b.
  • burro q.b.
  • uno spicchio d’aglio
  • mezza cipolla (medio-piccola) tritata
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Grattugiate il caciocavallo in una bastardella e fatelo sciogliere con del burro a bagnomaria (se necessario potete emulsionare con un cucchiaio di panna).
  2. In una padella calda mettete una noce di burro e fate rosolare la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio, unite la salsiccia, quando avrà preso colore sfumate con del vino bianco e aggiungete i funghi ancora surgelati.
  3. Saltate il tutto per una decina di minuti, o finché risulteranno cotti. Regolate di sale e aggiungete acqua calda (dalla cottura della pasta) all’occorrenza.
  4. Nel frattempo lessate la pasta al dente, scolate e unitela alla salsiccia e ai funghi. Irrorate con la crema di caciocavallo, impiattate aggiungendo una macinata di pepe fresco, e servite.

 

La Betta consiglia: Birra Cantillon Gueuze

 

Precedente Rognone trifolato con cardoncelli e carciofi su salsa al mandarino Successivo Trofie con ricotta, noci e tuorlo marinato al profumo di menta e bergamotto