Gazpacho di cetrioli

DSCN4196-960x720 Gazpacho di cetrioli Estate Healthy Stagionali Vegan Friendly Vegetariani Zuppe  summerfood ricette light gazpacho estate cucina con giò cibo cetrioli
Gazpacho di cetrioli con brunoise di peperoni

Gazpacho di Cetrioli

Chi l’ha detto che il gazpacho è solo di pomodori? Se anche a voi i pomodori fanno spuntare le bolle sotto i piedi, come a qualcuno di mia conoscenza, se soffrite di iperacidità, oppure se semplicemente vi piace variare, la soluzione è il gazpacho di cetrioli. I cetrioli sono perfetti per la stagione calda in quanto ricchi di acqua e poverissimi di calorie: solo 12 per 100 grammi.

Questa ricetta ha un apporto energetico per porzione di circa 250 kcal. Il bilancio dei nutrienti è di 33 g di carboidrati, 11 g di grassi, 5,5 g di proteine. Il mio consiglio, quindi, è quello di affiancare al gazpacho un alimento proteico, in modo da ottenere un pasto bilanciato.  [visualizer id=”1006″]

La ricetta è molto semplice e veloce. Non dovete fare altro che frullare gli ingredienti ed aspettare che diventino belli freddi. Eccovi i dettagli…

gazpacho-cetrioli Gazpacho di cetrioli Estate Healthy Stagionali Vegan Friendly Vegetariani Zuppe  summerfood ricette light gazpacho estate cucina con giò cibo cetrioli

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 cetrioli
  • mezza cipolla media
  • 1 fetta di pane raffermo
  • mezzo peperone
  • Acqua q.b.
  • una manciata abbondante di prezzemolo
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Ghiaccio q.b.

 

Procedimento

  1. Lavate i cetrioli e affettateli grossolanamente, tenetene da parte mezzo per la guarnizione.
  2. Tagliate a pezzi anche la cipolla, tenendone da parte qualche rondella. Non serve essere regolari e precisi in quanto successivamente andremo a frullare il tutto.
  3. Ammorbidite il pane in acqua e spezzettatelo.
  4. Mettete gli ingredienti all’interno di un frullatore e frullate aggiungendo il prezzemolo e l’olio. Se necessario aggiungete acqua, oppure, se troppo liquido, regolate la densità aggiungendo altro pane. Alla fine dovrete ottenere un composto omogeneo e denso. Versatelo in una terrina a lasciate in frigo a riposare almeno un paio di ore.
  5. Nel frattempo tagliate a brunoise (cubetti piccoli) il peperone, i pezzi di cetriolo e di cipolla che avevate tenuto da parte in precedenza.
  6. Togliete il frullato dal frigo, aggiustate di sale, olio e se volete anche di pepe, aggiungete qualche cubetto di ghiaccio e servite guarnendo con la brunoise di peperoni, cipolle e cetrioli.

cheers Gazpacho di cetrioli Estate Healthy Stagionali Vegan Friendly Vegetariani Zuppe  summerfood ricette light gazpacho estate cucina con giò cibo cetrioli    La Betta consiglia: Birra Pink IPA di Almond 22

 

Curiosità

Oggi parliamo dei protagonisti di questa ricetta: i cetrioli. I cetrioli hanno proprietà diuretiche e disintossicanti (detox per chi preferisce gli inglesismi). L’acqua, il potassio e le fibre aiutano a prevenire ritenzione idrica e cellulite, a eliminare le tossine accumulate, e a pulire l’intestino sgonfiando la pancia. La buccia è ricca di vitamina K, che è anticoagulante, ovvero impedisce la formazione di trombi ed emboli. Ha un indice glicemico bassissimo, pari a 15, permettendo quindi di evitare i picchi iperglicemici. Tiene a bada la pressione sanguigna, sempre grazie al potassio. Aiuta il recupero dalla stanchezza, ed è persino antiossidante e antitumorale.

Ma il meglio deve ancora venire. Il cetriolo infatti contiene acido tartarico. E chi è costui? Vi starete chiedendo… L’acido tartarico è una sostanza che riesce ad evitare che i carboidrati si accumulino e si trasformino in grassi, con il vantaggio dunque di favorire la perdita di peso (o per lo meno di evitare nuovi accumuli). Allora mi raccomando, fate il pieno di cetrioli per l’estate e non fateli mai mancare nelle vostre insalate. Ma attenzione: se soffrite di colon irritabile o siete sotto terapia anticoagulante, allora è meglio evitarli.

PicsArt_06-12-12.18.48 Gazpacho di cetrioli Estate Healthy Stagionali Vegan Friendly Vegetariani Zuppe  summerfood ricette light gazpacho estate cucina con giò cibo cetrioli   Spero vi sia stato utile questo approfondimento e vi abbia convinto a aumentare il consumo di questo vegetale. Un ultimo consiglio: per togliere il sapore amarognolo eliminate le estremità, più ricche di cucurbitacina (che dà il sapore amaro), oppure strofinatele finché non si forma una schiuma bianca. Sebbene non esistano evidenze scientifiche, secondo molti funziona! Ok, con questo è davvero tutto. Alla prossima ricetta e… buon appetito per dopo!

Precedente Caprese al Melone Successivo Polpette di pollo con chips di verdure