Frisellove #5 – Frisella di mare

DSCN4732ccg-960x723 Frisellove #5 - Frisella di mare Antipasti Estate Healthy Secondi di pesce Secondi Piatti  vongole totano salicornia gamberi frisellove friselle frisella di mare frisella cucina con giò crescione d'acqua crema di cannellini
Frisella di mare, con crema di cannellini, vongole, totano, gamberi, asparagi di mare e crescione

Frisella di mare

DSCN4738-320x240 Frisellove #5 - Frisella di mare Antipasti Estate Healthy Secondi di pesce Secondi Piatti  vongole totano salicornia gamberi frisellove friselle frisella di mare frisella cucina con giò crescione d'acqua crema di cannellini   Siamo giunti ormai al quinto appuntamento con #frisellove ✌❤ , le alternative golose alla solita frisella col pomodoro! Se vi siete persi le precedenti ricette, niente paura, in fondo alla pagina troverete i link che state cercando…

La frisella che voglio proporvi oggi è una frisella dal sapore di mare, visto che è estate e molti di voi sono in spiaggia. Sono partito da una base di fagioli cannellini, che si sposano molto bene con vongole, molluschi e crostacei. Per un tocco di verde ed ulteriore freschezza ho utilizzato infine della salicornia (asparago di mare) e il crescione d’acqua.  [visualizer id=”1406″]

frisella-mare Frisellove #5 - Frisella di mare Antipasti Estate Healthy Secondi di pesce Secondi Piatti  vongole totano salicornia gamberi frisellove friselle frisella di mare frisella cucina con giò crescione d'acqua crema di cannellini

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 friselle
  • 200 g di cannellini cotti
  • 10 gamberi rosa
  • 20 vongole
  • tentacoli di totano q.b.
  • vino bianco secco q.b.
  • uno spicchio d’aglio in camicia
  • prezzemolo q.b.
  • salicornia (asparago di mare) q.b.
  • qualche foglia di crescione d’acqua q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

Preparazione

  1. Fate aprire le vongole in una padella con un filo d’olio. Filtrate e tenete da parte l’acqua di cottura.
  2. Sbollentate i tentacoli in una padella e tagliateli a pezzetti.
  3. Scottate leggermente la salicornia in padella (potete usarla anche cruda volendo).
  4. Pulite i gamberi lasciando il carapace solo sulla coda. Preparate un fumetto con le carcasse.
  5. Preparate le crema di cannellini frullando i fagioli emulsionati con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e parte del fumetto, fino ad ottenere una consistenza cremosa. Assaggiate per regolare di sale, io non ne ho usato, poiché la salicornia apporterà salinità al tutto una volta assemblato.
  6. Mescolate l’acqua di cottura delle vongole con il fumetto con le carcasse dei gambeari avanzato, se necessario allungate con acqua a sufficienza e intingetevi le friselle per qualche secondo.
  7. Spalmate la crema di cannellini sulla superficie delle friselle e poi conditele sistemandovi sopra i gamberi, le vongole (qualcuna col guscio se volete una presentazione visivamente più accattivante), i pezzi di totano, la salicornia e qualche foglia di crescione.
  8. Guarnite con un giro d’olio evo finale e una spruzzata di pepe.

 

La Betta consiglia: Coda di volpe Amineo 2014 Cantina del Taburno

 

Nelle puntate precedenti…

Se vi siete persi gli appuntamenti precedenti, oppure volete tornare a dare un’occhiate alle altre proposte per una frisella diversa dal solito, eccovi l’elenco delle “puntate precedenti”:

Frisellove #1 – Tris di friselle ai legumi

Frisellove #2 – Friselle con carpaccio e bufala

Frisellove #3 – Friselle Gourmet con alici marinate, cipolle all’umeboshi e mela verde

Frisellove #4 – Tris di friselle con verdure

Provatele tutte… E fatemi sapere nei commenti qual è la vostra preferita! A presto e… buon appetito per dopo!

Precedente Polpo alla Gallega Successivo #Boccaccidamare N.1 - Insalata di quinoa e pollo con mango