Calamarata ai frutti di mare

DSCN4681ccg-960x720 Calamarata ai frutti di mare Campania Cucina Regionale Estate Healthy Pasta Pasta secca Primi di mare  vongole pomodorini pasta di Gragnano IGP gragnano gamberi frutti di mare cucina con giò cozze calamarata
Calamarata ai frutti di mare

Calamarata ai frutti di mare

 

DSCN4692-320x237 Calamarata ai frutti di mare Campania Cucina Regionale Estate Healthy Pasta Pasta secca Primi di mare  vongole pomodorini pasta di Gragnano IGP gragnano gamberi frutti di mare cucina con giò cozze calamarata

Uno dei piatti immancabili dell’estate è senza dubbio un bel piatto di pasta con i frutti di mare… Soprattutto se mangiato nelle località marittime. E allora eccola qua, senza tanti fronzoli né presentazioni, una calamarata un po’ atipica, condita con un mix di molluschi e crostacei senza i classici calamari.

Si tratta senza dubbio di un piatto che profuma di estate e di mare. Non è particolarmente difficile, né richiede lunghi tempi di cottura. Ciò che lo rende ancora più perfetto per la prova costume è anche la sua leggerezza: intorno alle 450 kcal. Quindi basta perdere tempo e prepariamo insieme questa Calamarata ai frutti di mare.  [visualizer id=”1450″]

calamarata-frutti-mare Calamarata ai frutti di mare Campania Cucina Regionale Estate Healthy Pasta Pasta secca Primi di mare  vongole pomodorini pasta di Gragnano IGP gragnano gamberi frutti di mare cucina con giò cozze calamarata

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di calamarata
  • 500 g di cozze
  • 500 g di vongole
  • una dozzina di gamberi
  • 200 g di pomodori datterini
  • vino bianco secco q.b.
  • uno spicchio d’aglio in camicia
  • prezzemolo q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

Preparazione

  1. In una padella con un filo d’olio, fate aprire le cozze. Fate lo stesso in un’altra padella con le vongole. Filtrate i liquidi e teneteli da parte.
  2. Pulite i gamberi, saltateli in una padella sfumandoli con il vino bianco. In una pentola a parte scottate le carcasse, aggiungete i liquidi di cottura delle cozze e delle vongole, un poco d’acqua e preparate un fumetto.
  3. Preparate una padella con le cozze, le vongole, i gamberi ed i pomodorini tagliati in quattro parti (o a metà a seconda della grandezza).
  4. Portate una pentola d’acqua ad ebollizione e lessate la pasta senza salarla. Scolatela a 5 minuti dal termine della cottura.
  5. Versatela insieme a cozze, vongole, gamberi e pomodorini e aggiungete un mestolo alla volta il fumetto preparato, facendolo assorbire, fino al termine della cottura della pasta. Assaggiate di sale e regolate. Servite con prezzemolo tritato fresco e pepe.

 

cheers Calamarata ai frutti di mare Campania Cucina Regionale Estate Healthy Pasta Pasta secca Primi di mare  vongole pomodorini pasta di Gragnano IGP gragnano gamberi frutti di mare cucina con giò cozze calamarata    La Betta consiglia: Fiano di Avellino 2015 Villa Matilde

 

Curiosità

PicsArt_06-12-12.18.48 Calamarata ai frutti di mare Campania Cucina Regionale Estate Healthy Pasta Pasta secca Primi di mare  vongole pomodorini pasta di Gragnano IGP gragnano gamberi frutti di mare cucina con giò cozze calamarata   Il nome curioso di questo tipo di pasta deriva, come potete facilmente immaginare, dalla loro forma, che ricorda quella degli anelli di calamaro. Sono simili ai paccheri, ma più stretti, ed appartengono anch’essi alle paste alimentari tipiche di Gragnano (NA). Anche se tipicamente vengono condite con i calamari, numerose sono le varianti esistenti, dal ragù di spada, ad uno di verdure, ai semplici pomodorini, e tutte le combinazioni a seconda dei gusti… Quindi sbizzarritevi anche voi ad insaporire questa pasta come più gradite.

Se ti è piaciuta la ricetta lascia un commento qui sotto e clicca sul tasto “like”. Alla prossima ricetta e… buon appetito per dopo!

Precedente Ndunderi di Minori Successivo #Boccaccidamare N.2 - Boccaccio ricotta e pere